martedì 16 settembre 2008

Mai che ci fosse un Garante quando serve!

Una ragazza australiana, Natalie Dylan, mette all'asta la sua verginità per un milione di dollari. Dollari statunitensi o australiani? Boh

Adesso Raffaella Fico ex concorrente del Grande Fratello mette all'asta la sua verginità per un milione di euro.

Qui urge l'intervento del Garante della Concorrenza ma anche di Mister Prezzi.

3 commenti:

Giovanni ha detto...

Rodotà dove sei??

Hanmar ha detto...

Ma soprattutto, anteriore o posteriore?

Perche' nel primo caso puo' essere certificata, nel secondo si va in fiducia :D

Saluti
Hanmar

Sbronzo di Riace ha detto...

adesso esistono operazioni che ricostruiscono l'imene quindi non esiste la sicurezza assoluta sulla verginità